Sabato, 22 luglio 2017 - ORE:20:58

Calciomercato: scambio Vucinic – Guarin

Scambio Vucinic - Guarin

Scambio Vucinic - Guarin

Una trattativa nata in fretta, data la necessità dell’Inter di prendere un nuovo attaccante da affiancare a Palacio, dopo i fallimenti del mercato estivo nel reparto avanzato che avevano visto arrivare con tante attese Icardi e Belfodil ma con pochi risultati. Improvvisamente però lo scambio salta: intorno alle 18,30 infatti una chiamata del presidente dell’Inter Thoir blocca temporaneamente il passaggio dei due giocatori.

Vucinic all’Inter, Guaro alla corte di Conte

Vucinic trent’anni cerca di rivitalizzare la propria carriera dopo questi primi sei mesi bianconeri in cui ha visto retrocedere la sua posizione nelle gerarchie di Conte, chiuso dalla straordinaria coppia gol Tevez-Llorente. Il montenegrino va adesso alla corte di Mazzarri che conta molto sulla sua esperienza e tecnica per far ripartire l’Inter dopo questo pessimo inizio di 2014. L’ex numero 9 bianconero sarà sicuro di giocare da titolare, ma destano perplessità le sue condizioni fisiche, come dimostrato in questo primo scorcio di campionato in cui è rimasto spesso fermo ai box.

Fredy Guarin lascia i colori nerazzurri con qualche rammarico

Il centrocampista colombiano cambia maglia per andare a rinforzare il reparto di centrocampo, già ricco di qualità della capolista Juventus, provocando già sconforto ai tifosi della Benamata che non hanno visto di buon occhio la qualità dello scambio. Il colombiano di 27 anni, è un giocatore dotato di buona tecnica, potenza  fisica e dal grande tiro, d’altro canto però molto spesso nel corso della stagione il suo rendimento è soggetto a flessioni, che lo hanno etichettato un po’ come discontinuo, ma rimane senz’altro un talentuoso. Adesso sta a Conte trovare un collocazione ideale a Guarin, anche se molti presuppongono che questo colpo sia stato compiuto per coprire un’eventuale partenza prestigiosa nella prossima sessione di mercato di Pogba, che si trova nella lista della spesa di Manchester City e Paris Saint Germain.

Aggiornamento delle 18:30 sulla trattativa

Lo scambio salta? era già tutto pronto: Marotta era in sede a Milano per le definitive firme insieme a tutto l’entourage nerazzurro composto da Branca, Ausilio e Fassone, i due giocatori pronti ad effettuare le canoniche visite mediche, però una chiamata direttamente da Giacarta ha attualmente bloccato l’affare. Appresa la notizia dello stop al passaggio di Vucinic all’Inter e di Guarin alla Juve, la tifoseria dell’Inter si è temporaneamente placata dato che era andata su tutte le furie dopo che la notizia dello scambio aveva assunto i connotati dell’ufficialità; questo il comunicato della Curva Nord Interista: “Il passaggio che si sta concretizzando in queste ore di uno dei giocatori più importanti della rosa dell’FC Inter ad un’altra società italiana è la goccia che fa traboccare il vaso…”. 

Altri colpi: l’Inter intanto si muove ancora sul mercato, ed è vicinissima a tesserare l’esterno del Torino, Danilo D’Ambrosio. I granata stanno valutando l’eventuale contropartita tecnica per chiudere definitivamente la trattativa, e hanno scelto Botta, anche se ci sono ancora alcune piccole ritrosie da parte della dirigenza interista. Per i nerazzurri non ci sono solo acquisti ma anche cessioni, da quella da definire di Ranocchia pronto a sbarcare al Borussia Dortmund per 9 milioni, a quella effettiva di Alvaro Pereira che va al Sao Paolo in prestito con diritto di riscatto per 18 mesi.

Michel Bastos in prestito alla Roma con diritto di riscatto

Bastos Roma

A Roma sponda giallorossa si muove il mercato e dopo aver rinforzato il centrocampo con l’acquisto di Nainggolan, giunge oggi  in prestito con diritto di riscatto dall’Al Ain, Michel Bastos esterno brasiliano di trent’anni voluto fortemente da Rudy Garcia che lo aveva avuto nella sua precedente avventura nel Lille, per sostituire l’infortunato di lungo corso Balzaretti.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 4 minutes, 1 second
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.