Domenica, 19 novembre 2017 - ORE:22:15

Gli alieni del Barcellona


Smartwatch free

Se vi siete domandati almeno una volta nella vita se gli alieni esistono, bhè proprio in questi giorni abbiamo avuto risposta a questa domanda, almeno per quanto riguarda il mondo del calcio. Gli alieni ci sono sempre stati e noi li abbiamo anche visti, e fanno parte di un mondo che si chiama Barcellona. Ancora una volta l’FC Barcellona riesce a farci sentire in un altro pianeta. I ragazzi di Guardiola riescono a rifilare 7 Goal al B.leverkusen che potrà curare il mal di testa avuto dopo la partita con proprie medicine patriottiche.

Guardiola dà fiducia ai suoi migliori uomini per portare la qualifica a casa.il Barca si presente con il solito 4-3-3. Il leverkusen invece risponde con un 4-2-3-1.I primi minuti della partita sono sotto tono con la squadra di casa che tenta di affondare tra le maglie della difesa avversaria, non riuscendoci nel migliore dei modi. Con il passare dei minuti il gicoco inizia ad essere più avvolgente, e il barca inizia a carburare per sfortuna del Leverkusen. al 25′ esimo inizia l’apoteosi.

Azione di contropiedi conclusa con uno straordinario pallonetto in corsa di Messi, lanciato magnificamente da Xavi.al 42,ancora Messi, fa partire un tiro di precisione dopo un’azione strepitosa che va a gonfiare la rete alle spalle di Leno. si va negli spogliatoi. al rientro, al 49’esimo Messi sale nuovamente sul podio, insaccando,quasi fosse un replay che ci porta indietro,con un pallonetto la rete dello sfortunato portiere del leverkusen. Al 55′ Guardiola decide di far riposare i due gioielli del centrocampo. Fuori iniesta e Xavi, dentro Tello e Keita. è proprio tello a siglare il goal del 4-0 ben servito da fabregas.

Dutt, allenatore dei tedeschi, adopera due sostituzioni. il Barca incanta con le sue giocate, è l’unica squadra in campo, e nel giro di quattro minuti, dà un’ulteriore mazzatta all’avversario. Messi cala il Poker personale, e subito dopo è ancora Tello a siglare il Goal del 6-0. l’incubo dei tedeschi si conclude con il settimo ed ultimo goal ancora una volta del Dio del calcio, Messi, quinto personale, nonchè record dei goal segnati n una sola partita da quando esiste la Champions League.

Al novantesimo c’è una piccola gloria anche per il Leverkusen che mette a segno il goal dellla bandiera, bel gesto tecnico da parte di Bellarabi, che viene applaudito dall’interno Camp nou.impossibile,per quanto sia palese, non nominare il nome di Lionel Messi (voto 10+) che mette a segno 5 reti incrementando ulteriolmente la bacheca dei record personali.

Mai nessuno lo ha eguagliato in champion’s league. l’intera squadra blaugrana merita la lode per la prestazinoe sul campo da gioco. il Bayern infine, si è dimostrato inadeguato per una partita non “terreste”. soltanto degno di nota fra le file tedesche il goal strepitoso di Bellarabi. Per il resto, vi informo che gli alieni sono arrivati sulla terra.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 8 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.