Sabato, 18 novembre 2017 - ORE:11:05

Juventus-Chelsea. Per i Bianconeri “gara dell’anno”


Juventus-Chelsea

Smartwatch free

Martedì 20 Novembre 2012, Juventus-Chelsea. I bianconeri arrivano al grande appuntamento con un punto di ritardo rispetto ai londinesi, e sono più che mai intenzionati a riportare dalla loro parte i favori per la qualificazione.  Pare proprio che per farlo, gli uomini di Conte siano costretti a vincere almeno una delle due partite che rimangono di qui alla fine del girone, totalizzando complessivamente 4 punti.

Si, perchè se andiamo ad analizzare attentamente quelli che sono i valori delle squadre in questo raggruppamento in relazione ai match che rimangono da disputare, ci accorgiamo che se la Juventus non dovesse centrare esattamente il minimo risultato richiesto, rischierebbe un’ inevitabile, anticipata, e dunque clamorosa esclusione dall’ Europa dei grandi.

Juventus-Chelsea

Purtroppo la missione non sarà delle più semplici , poichè anche il Chelsea, detentore della Coppa, sarà disposto a dare tutto in campo per  evitare brutte figure, e difendere strenuamente il titolo conquistato l’anno scorso.

Si riparte dal 2-2 dell’andata: In quell’occasione, a Stamford Bridge, la Juventus destò un’ ottima impressione e con un pizzico di cattiveria in più, avrebbe forse potuto portare a casa l’intera posta. Questa sera, di fronte al pubblico delle grandi occasioni, in  uno Juventus Stadium che si prospetta incandescente, e una città intera che attende da settimane questa data, i bianconeri dovranno tirare fuori tanta grinta e concentrazione, per regalare a milioni di tifosi la speranza in un sogno che può e deve ancora proseguire.

Una vittoria stasera significherebbe vantaggio negli scontri diretti contro i Blues, e quindi possibilità di raccogliere anche solo un pareggio nell’ultimo match in Ucraina contro lo Shacthar di Lucescu. Ma anche in quel caso, dovremo prima capire in quale situazione gli avversari, anch’essi in corsa per un posto negli ottavi, si presenteranno alla sfida.

Il calcio, oramai lo conosciamo bene, spesso diventa più un gioco di equilibri mentali, e fino alla fine non si può mai dar nulla per scontato.

In un girone tanto complicato, che probabilmente si risolverà solo al suo epilogo, conteranno, più di ogni altro fattore, la gestione della tensione e la fame di vittoria di ciascuna squadra, e poco importa se il pareggio con grandi recriminazioni della Juve in Danimarca e  il gol di Moses allo scadere due settimane fa hanno un pò lasciato l’amaro in bocca ai bianconeri. Buffon e compagni vogliono sfidare e cambiare il destino avverso, tornando ad esserne gli unici padroni.

Le partite del gruppo E : Juventus-Chelsea; Nordsjelland – Shacthar

La classifica : Shacthar e Chelsea 7, Juventus 6, Nordsjelland 1



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 47 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.