Mercoledi, 16 agosto 2017 - ORE:23:42

Messi come Maradona, guai con il fisco: evasione per 4 milioni di euro


messi

Maradona-Messi

Proprio come Maradona è il più forte al Mondo, proprio come Maradona ha problemi con il fisco. Di chi stiamo parlando? Ovviamente di Leo Messi, gioiello del Barcellona che nelle ultime ore è al centro delle polemiche dopo essere stato denunciato dal fisco di evasione fiscale per 4 milioni di euro.

Diritti d’immagine

Secondo quanto riporta la stampa spagnola, Messi non avrebbe rendicontato 4 milioni di euro, cifra che dal 2007 al 2009 ha guadagnato in diritti d’immagine. Insieme a Messi è stato denunciato anche il padre Jorge: ora entrambi sono sotto inchiesta con l’accusa di frode fiscale.

Messi non ci sta

Messi, che ora si trova in vacanza dopo aver disputato l’ultima partita della stagione con l’Argentina, si è discolpato dalla vicenda, riferendo, attraverso la sua pagina Facebook, di essere sorpreso per quanto stia accadendo intorno a lui:

“Siamo sorpresi da queste notizie perché non abbiamo mai commesso alcuna frode. Abbiamo sempre ottemperato a tutti gli obblighi verso il fisco seguendo i consigli dei nostri consulenti, che ora si occuperanno di chiarire la situazione”.

Poche ore dopo la notizia, il sito elPeriodico ha rilanciato, rivelando che in realtà l’evasione fiscale ammonterebbe a 13 milioni di euro. Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 54 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.