Lunedi, 25 settembre 2017 - ORE:04:37

Urlo United: doppio Rooney e sorpasso Red Devils. Il City cade


Il 28^ turno della Premier League vive una puntata inaspettata. Il duello tra le due di Manchester diventa sempre più interessante. La domenica di Premier, infatti, segna un passo fondamentale nella corsa al titolo. Se lo United fa il suo vincendo in casa per 2-0 contro WBA grazie a una doppietta di Rooney, il City è invece caduto in Galles, sconfitto 1-0 sul campo di una delle rivelazioni di questa Premier, lo Swansea (altra vittima eccellente per la squadra guidata da Brendan Rodgers).

I ruoli ora s’invertono con lo United, in vantaggio in classifica di un punto, a fare da lepre e il City nei panni del levriero. L’infinita volata tra le due cugine continua comunque imperterrita, con tanto di vista sul derby, già imperdibile e probabilmente decisivo, di fine aprile.

Vince al “debutto” sulla panchina dei blues Roberto Di Matteo. Il Chelsea, con l’italiano in panchina, sembra aver ritrovato lo spirito vincente che aveva smarrito con la gestione Villas Boas. Tre punti, ma quanta sofferenza, nonostante l’inferiorità numerica con cui lo Stoke ha giocato quasi l’intera partita (espulso per un fallo di reazione Fuller). Ancora una volta è Drogba a regalare una vittoria meritata ai blues e a inviare un messaggio forte e chiaro destinazione Napoli con su scritto: “Mercoledì troverete un altro Chelsea!”

Nell’altra sfida Champions perde, per la terza volta consecutiva, il Tottenham contro un Everton in forma strepitosa. La squadra di Moyes è in palla, non perde da sei partite consecutive e si vede quando Osman pesca in area Jelavic al primo gol davanti al suo pubblico. La reazione vemente degli uomini di Redknapp porta solo a un palo del grande ex Saha nel finale. Finisce 1 a 0 e Tottenham sempre terzo a quota 54 ma mirato dall’Arsenal.

Il 28^ turno si era aperto con la sfida salvezza tra Bolton – QPR. I londinesi andrebbero in vantaggio subito, se solo l’arbitro convalidasse un gol fantasma, non visto clamorosamente (ma ai giorni d’oggi non è poi una grande novità!). In vantaggio per davvero allora, ci va il Bolton con Pratley. Rete pareggiata da Cissè (meteora nella Lazio) a inizio ripresa. Nel finale Klasnic realizza il 2 a 1 fondamentale che permette al Bolton di superare in classifica proprio il QPR (22) a quota 23 e tirare un bel sospiro di sollievo.
Vitale anche la vittoria dell’Aston Villa, in casa, contro il Fulham per 1-0. La squadra di McLeish dopo cinque turni senza successi, strappa i tre punti al minuto 92’ grazie al gol dell’austriaco Bannan, abile ad approfittare di una clamorosa papera di Schwarzer. Vittoria che permette ai Villans di lasciare le zone calde della classifica. Cade il Liverpool sul campo del Sunderland. Un rimpallo sfortunato tra il palo e la schiena di Reina favorisce il bomber di casa Bendtner (ex Arsenal), autore del gol vittoria.
Il Blackburn conquista tre punti di rara importanza sul campo del Wolverhampton, staccandolo a quota 25 in classifica. Vittoria targata Hoilett autore di una bellissima doppietta. Continua il periodo no dei Wolves, alla terza sconfitta nelle ultime quattro e sempre penultimo in classifica a quota 22.

Nell’ultimo match di giornata, il Wigan strappa un punto a Norwich e, seppur ultimo, continua a sperare nella salvezza: apre Hoolahan per i Canaries, rimedia Moses per l’1-1 dei Latics.
Domani scenderà in campo l’Arsenal contro il Newcastle. La squadra di Wenger, dopo l’impresa quasi sfiorata contro il Milan in Champions, cercherà di vincere per avvicinare il terzo posto e staccarsi nuovamente dal Chelsea.
La Premier entra sempre più nel vivo. Titolo, corsa Champions e salvezza, traguardi tanto importanti e tutti ancora a portata di sogno.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 45 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.