Sabato, 22 luglio 2017 - ORE:20:56

L’EuroNapoli atteso all’esame Borussia Dortmund


napoli-borussia1

Napoli – Borussia Dortmund

Ci sarà il tutto esaurito per la prima in Europa del nuovo Napoli di Rafa Benitez. In casa azzurra c’è voglia di tornare a sognare traguardi importanti, ma per raggiungere grandi obiettivi è vietato distrarsi: l’ostacolo sulla strada dei partenopei, è subito di quelli tosti, e si chiama Borussia Dortmund, la fortissima e collaudatissima corazzata di Jurgeen Kloop che nella passata stagione impressionò per la naturalezza e lo spietato cinismo con cui affondava anche le più blasonate potenze del calcio continentale.

Se l’anno scorso, infatti, i tedeschi venivano considerati l’outsider rivelazione della Champions, da quest’anno è quasi d’obbligo inserirli fin da subito nella griglia delle pretendenti ad un ruolo da protagonista assoluta del torneo.

Le qualità dei gialloneri di Germania, del resto, non le scopriamo certo oggi: molti degli addetti ai lavori conoscono  bene quelle che sono le grandi potenzialità di una squadra che è in grado, come poche altre, di abbinare potenza e velocità al grande spessore tecnico. Per farla breve, il Borussia è l’undici perfetto per testare immediatamente le reali capacità di un Napoli già ambizioso e al top della condizione, soprattutto dal punto di vista mentale, dopo il filotto delle tre vittorie consecutive in campionato.

Un girone decisamente duro per il Napoli

Nel girone del Napoli poi ci sono avversarie di spiccata caratura internazionale, con grande esperienza a livello europeo come Arsenal e Marsiglia e ovviamente non sarà facile trovare il pass per gli ottavi. Tuttavia gli azzurri sembrano avere tutte le carte in regola per essere  qualcosa di più che una semplice matricola con la voglia di stupire.

L’ Euronapoli affronta la Champions con una rosa decisamente rafforzata

Nella rosa dei campani, ulteriormente rafforzata dopo le partenze eccellenti di Cavani e Campagnaro, dagli innesti di qualità Higuain, Callejon e Albiol,  si nota già la mano del neo tecnico Benitez, la cui impronta è percettibilmente riconoscibile : ottimo equilibrio tra i reparti e razionale sfruttamento delle diverse soluzioni disponibili in fase offensiva, le quali sono favorite anche  dalla duttilità tattica di molti interpreti.

La cura Benitez sta avendo effetto?

Inoltre si registrano notevoli miglioramenti dal punto di vista del gioco: la manovra è apparsa molto più fluida e corale di quella dello scorso anno, e può mettere costantemente in seria difficoltà qualsiasi avversario, anche il più quotato.

Le caratteristiche per fare bene in Europa ci sono tutte e dettano le premesse per un’annata da protagonisti tanto in Italia quanto in Champions. Adesso però non è più tempo di pronostici e la parola passa al campo.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 2 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.