Sabato, 18 novembre 2017 - ORE:15:10

Elogio al Borussia Dortmund, rivelazione forse neanche troppo sorprendente


borussia-dortmund

Smartwatch free

Borussia Dortmund: la squadra rivelazione di questa champions league

I gialloneri hanno raggiunto in pochi mesi una maturità da veterani, degna delle migliori squadre del palcoscenico continentale. Il loro gioco, così spumeggiante fin dagli albori di questa stagione, soprattutto in champions (la competizione che la vede di nuovo protagonista dopo quindici anni e forse già pretendente  accreditata per la vittoria finale), sta consacrando i tedeschi come una delle migliori compagini del panorama europeo.

L’intensità di gioco e l’alto tasso tecnico

Molti degli addetti ai lavori avevano già notato lo spessore e i margini di crescita di questo Borussia fin dalla prima partita del girone eliminatorio col Manchester City: atteggiamento propositivo, gioco offensivo, grande velocità e tanta intensità in una squadra che, come se non bastasse, riesce a sfruttare al meglio l’elevato tasso tecnico di cui è dotata. Forte e ben equilibrata tra i vari reparti, quella di Klopp sta diventando una vera e propria macchina da guerra che quasi sfiora i limiti della perfezione e che oggi propone, meglio di molte altre squadre, un calcio completo, probabilmente ancora più efficace di quello del grande Barca ammirato nel recente passato.

gotze

lewandowskiQuesti nuovi fantasisti: Mario Götze e Lewandovsky

Chi ha seguito più volte i gialloneri durante questa stagione, conferma per l’appunto di aver visto un gruppo molto preparato, che trasmette a memoria sul campo i meccanismi oramai collaudati, e perfezionati dal loro Coach, congeniali ad un gioco che si deve adattare al calcio moderno: basti osservare i movimenti senza palla della punta 23enne polacca Lewandovsky, veloce, molto mobile negli spazi, capace nel dribbling e sempre pronta a ricucire il gioco con il centrocampo. Ognuno si muove a supporto di ciascun compagno, in un team disciplinato e all’interno del quale dominano lo spirito di squadra, l’aiuto reciproco e il sacrificio di tutti gli undici: questi i valori importanti, e ottimamente veicolati alla squadra dal “Mago” Klopp. Un gruppo solido come quello del Borussia, fatto di tanta corsa e sostanza, deve il suo successo non tanto alle individualità, bensì al costante apporto del collettivo alla causa comune. In certi casi è in grado addirittura di annullare il fattore campo in casa delle grandi squadre e trova nella morsa soffocante del Westfalen Stadion un prezioso alleato nell’imporre la propria superiorità alle avversarie.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 37 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.