Sabato, 22 luglio 2017 - ORE:20:57

Serie A: pareggia il Napoli (+6 Juve). Lazio al terzo posto, Fiorentina ko.

serie a

serie a

Giornata ricca di sorprese

Con il recupero tra Bologna e Fiorentina, si è conclusa anche la 26esima giornata del campionato di Serie A, che però tornerà subito di scena nella serata di venerdì, come l’anticipo e big match della 27esima giornata, ovvero lo scontro diretto tra Napoli e Juventus. Mettiamo ordine e vediamo cos’è accaduto in Serie A nel week end.

Anticipo e lunch match

Ad aprire le danze ci hanno pensato Palermo e Genoa, che si sono sfidate sabato sera al Barbera in una gara terminata 0a0. Il giorno dopo, Zamparini ha deciso per l’esonero di Malesani, riportando Gasperini in panchina. Alle 12:30 di domenica, la Samp ha superato 2-0 il Chievo, grazie ai gol di Eder e Poli.

Le gare delle 15 e il derby

Nel pomeriggio invece, importante vittoria della Roma sull’Atalanta per 3-2, in una sfida giocata sotto la neve per tutti e 90 i minuti. Emozioni di grande Serie A ce le hanno regalate anche le altre squadre, in particolar modo Cagliari e Torino che, in un Is Arenas vuoto, mettono in scena un 4-3 d’altri tempi che avrebbe meritato il tutto esaurito.

Vince la Juve, che supera per 3-0 in casa il Siena, mentre crolla il Parma, sconfitto da un sorprendente Catania. Domenica sera invece abbiamo assistito al derby di Milano, che nel primo tempo è stato Balotelli vs Handanovic. Nonostante il vantaggio rossonero con El Shaarawy, la sfida tra i due l’ha vinta il portiere nerazzurro, fenomenale nel neutralizzare qualsiasi tipo di conclusione a rete di Balotelli. Nella ripresa, decisivo l’ingresso di Schelotto che ristabilisce la parità.

Ok Lazio e Bologna, male Napoli e Viola

Lazio e Napoli sono scese in campo lunedì: i partenopei, alle 19, hanno fatto visita all’Udinese, in un match terminato 0a0 e con poche emozioni. Continua il digiuno di Cavani, che i tifosi napoletani sperano si interrompa venerdì al San Paolo. Vince invece la Lazio, che supera 2-0 il Pescara e si riprende il terzo posto.

Infine, il recupero tra Bologna e Fiorentina è andato in onda ieri sera: vantaggio Viola con Ljajic, abile a sfruttare un assist al bacio di Aquilani. La ripresa è tutta un’altra musica e, prima Motta, poi Lazaros, completano la rimonta rossoblù.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 47 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.